Il Blog

Gestire il tempo:
3 strumenti per gestire ed organizzare la giornata

Ecco come gestire il tempo ed organizzare la giornata, programmando ogni attività nella tua to do list e tenendo conto delle giuste priorità.
Febbraio 9, 2022

come GESTISCI ED ORGANIZZI IL TUO TEMPO?
organizzi LA TUA GIORNATA O TI LASCIO TRAVOLGERE DAGLI ACCADIMENTI?
PROGRAMMI LE TUE ATTIVITÀ ASSEGNANDO AD OGNUNA IL GIUSTO TEMPO?

Se la risposta ad alcune o anche solo una di queste domande è no, allora sei nel posto giusto!

Nonostante io sia una grande fan dell’organizzazione, anch’io per molto tempo non riuscivo ad organizzarmi e a gestire al meglio il mio tempo. Mi capitava infatti spesso di iniziare la giornata con la mia to do list a portata di penna, per poter essere spuntata ma, puntualmente qualcosa andava storto. 

Ho constatato con il tempo che facevo molti errori nell’organizzare la giornata: elencavo le attività senza assegnare ad ognuna lo slot di tempo adeguato per portarla a compimento, aggiungevo a quelle esistenti altre attività senza prendere in esame quali erano le giuste priorità e ottenevo in questo modo non poca frustrazione.

Gestire in questo modo la giornata porta infatti due grandi svantaggi. In primis dal punto di vista psicologico il sentirsi sempre insoddisfatti del proprio operato in quanto, infatti, la lista non viene mai conclusa ma anzi! Il secondo svantaggio è che non definire scadenze e priorità mi portava spesso a procrastinare le attività sbagliate per poi correre per rispettare le scadenze

NB: Quando parlo di attività non parlo solo di lavoro ma anche di impegni legati alla mia salute, benessere, alla salute e allo svago, come l’allenamento, la cucina di un pasto sano, le visite mediche e le vacanze.

È proprio vero che “la gestione del tempo richiede tempo” come dice Raffaele Gaito in questo articolo sulla sua esperienza. 

Ecco a voi quindi alcuni strumenti diventati per me indispensabili per la gestione del tempo e l’organizzazione della giornata.

IL MIO "CUBO MAGICO"

Si tratta di un semplice timer che nasce per essere utilizzato per applicare la famosa tecnica del pomodoro.

Io lo utilizzo per focalizzarmi, soprattutto quando sono stanca o devo dedicarmi ad un’attività che non è proprio nelle mie corde. In questi casi, giro il cubo, parte il timer e mi prometto che, finché il cubo non mi segnalerà che il tempo è scaduto mi dedicherò anima e corpo a quell’attività.

Mi aiuta ad essere pragmatica e a portare a compimento un task dopo l’altro e poi, diciamolo: è anche molto carino nella sua essenzialità! Ricordo che lo cercavo su Amazon proprio cosi: bianco, piccolo e senza troppe pretese.

Lo trovi su Amazon qui o cliccando sull’immagine.

MICROSOFT TO DO

Questo strumento è ciò che ha sostituito il mio amato blocco degli appunti con la to do list cartacea. Devo dire che nono sono mai andata molto d’accordo con le agende o i block notes in versione cartacea benché mi piacessero molto, e questo strumento ha sostituito tutte le liste liste di attività e appunti che spargevo in giro.

TO DO mi permette infatti di elencare le attività da fare, organizzandole per giorni e definendo anche le relative priorità. È molto semplice da utilizzare e, rispetto ad altri strumenti simili, mi permette di inserire per ogni task anche delle sotto attività, delle scadenze e, non da poco, anche delle note. Queste caratteristiche mi permettono di andare a definire esattamente quali sono le sotto-attività da fare per portare a compimento il macro task, di non dimenticare dov’ero arrivata in caso di interruzione o, non meno importante di dettagliare le attività per la mattina dopo in modo da sapere esattamente da dove partire.

TO DO è gratuito e puoi scaricarlo qui o cliccando sull’immagine. È disponibile come app desktop o mobile.

calendario

Utilizzare il calendario come strumento per la gestione del tempo e l'organizzazione della giornata

Che tu utilizzi Outlook, Google o Mail non importa. L’importante è aprire il calendario e andare a distribuire i task nelle ore che hai a disposizione per portarle a compimento! Per farlo al meglio, crea delle categorie utilizzando i colori per distinguere gli impegni personali da quelli di lavoro e da quelli che richiedono degli spostamenti o della preparazione, come ad esempio meeting o call!

Questo strumento ti aiuterà a definire le priorità rispetto alle attività che hai da svolgere e, nel tempo, anche a diventare più essenziale nel creare la tua to do list.

Dopotutto, il tempo è una risorsa democratica: è uguale per tutti!

 la combo perfetta!

Tutti questi strumenti sono utili nell’aiutarti a gestire meglio il tempo che hai a disposizione e, ti assicuro che, se utilizzati tutti insieme, con costanza ti aiuteranno a smettere di procrastinare, ad essere molto più produttivo e a raggiungere qualsiasi obiettivo o scadenza tu ti sia prefissato.

 

E tu, quali strumenti utilizzi per gestire il tuo tempo e organizzare la tua giornata?
scrivimelo nei commenti!

COMMENTS (0)